Regione Sardegna

Definizione agevolata delle entrate tributarie - apertura termini per la presentazione delle istanze

Pubblicato il 10 settembre 2019 • Comune

Approvazione del regolamento per la definizione agevolata delle entrate tributarie e patrimoniali non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione fiscale, ai sensi dell’art. 15 del D.L. 30 aprile 2019, n. 34.

Si comunica che, con deliberazione del Consiglio comunale n 22 del 28 giugno 2019, il Comune di Samugheo ha approvato il regolamento per la definizione agevolata delle entrate tributarie e patrimoniali non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione fiscale, ai sensi dell’art. 15 del D.L. 30 aprile 2019, n. 34

Possono essere definite le seguenti entrate non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione fiscale:tutte le entrate di natura tributaria quali a titolo esemplificativo: ICI, IMU, TASI, TARSU, TARI, TARES, TOSAP e le sanzioni amministrative per vilazione del codice della stradA
Il contribuente interessato può estinguere il debito, senza corrispondere le sanzioni, versando:

le somme ingiunte a titolo di capitale ed interessi;
le spese relative alla riscossione coattiva, riferibili al debito definito;
le spese relative alla notifica dell’ingiunzione di pagamento;
le spese relative alle eventuali procedure cautelari o esecutive sostenute.

Il debitore che intenda aderire alla definizione agevolata, può presentare una apposita istanza esente da bollo, entro il 30/11/2019, utilizzando l’apposito modello scaricabile dal link sottostante, mediante posta elettronica certificata all’indirizzo dell’ente protocollo@pec.comune.samugheo.or.it o consegnata a mani al protocollo dell’ente o tramite posta elettronica certificata all’indirizzo del concessionario o con raccomanda A/R

Tutte le informazioni relative alla procedura di definizione agevolata delle entrate potranno essere acquisite presso l’Ufficio tributi tutti i giorni dalle ore 11,00 alle ore 13,00

Il Responsabile del Servizio - Dr.ssa Tonina Frongia

Modulo istanza