Regione Sardegna

Avviso pubblico: agevolazione tariffaria a carattere sociale bonus idrico

Pubblicato il 27 luglio 2018 • Sociale

Si informa che a partire dal 1 LUGLIO 2018 le famiglie a basso reddito, in possesso dei requisiti previsti dalla normativa, potranno richiedere presso gli uffici del servizio sociale DEL PROPRIO Comune di residenza, oltre al bonus elettrico, uno sconto sulla bolletta idrica rispetto alle tariffe per le utenze domestiche applicate dal gestore idrico locale.
Più precisamente all'agevolazione possono accedere tutti i nuclei familiari con indicatore ISEE inferiore a 8.107,50 euro. Il limite sale a 20.000 euro per i nuclei con più di tre figli fiscalmente a carico (condizioni già previste per usufruire del bonus elettrico).
Pertanto a partire dalla data suddetta chi ha i requisiti per richiedere il bonus elettrico potrà richiedere anche il bonus per la fornitura idrica che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per gli utenti domestici residenti in condizione di disagio economico. Hanno diritto al bonus anche gli utenti che hanno un contratto di fornitura diretto che vivono in un condominio (ed il titolare del contratto di fornitura coincida con il condominio stesso).
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi presso gli uffici del Servizio sociale del proprio Comune di Residenza e/o consultare il sito dell'Autorità di Regolazione per l'Energia Reti e Ambiente ARERA www.arera.it oppure www.sportelloperilconsumatore.it oppure contattare il numero verde 800166654.

Avviso pubblico agevolazione tariffaria a caratere sociale bonus idrico

Allegato 74.00 KB formato pdf
Scarica

Spiegazioni bonus idrico

Allegato 108.00 KB formato pdf
Scarica